fbpx

Macchie

Come eliminare le macchie scure con il laser?

La tecnologia più adatta per la rimozione delle macchie scure sulla pelle è il laser Q-Switched KTP, lo stesso che viene utilizzato per l’eliminazione dei tatuaggi dai colori più tenui.

Il laser Q-Switched KTP opera direttamente sulla macchia senza danneggiare il tessuto cutaneo circostante e, grazie all’azione fotoacustica, agisce in modo mirato e in brevissimo tempo solo sulla zona interessata.

Terminato il trattamento, sulla zona interessata apparirà una piccola crosticina che sparirà poco dopo, in un periodo massimo di sette giorni. In un primo momento, la pelle, completamente rigenerata, avrà un colorito roseo, ma nell’arco di 21 giorni raggiungerà il colorito del tessuto circostante.

AlmaCare propone trattamenti unici nel settore, combinando sapientemente diverse tecnologie per raggiungere sempre il miglior risultato. Infatti, è possibile integrare il trattamento con una seduta di luce pulsata per schiarire e preparare la pelle al laser.

Rimozione macchie con il laser: come funziona? Ci sono controindicazioni?

Il trattamento di rimozione macchie scure è completamente indolore e dura pochi minuti. AlmaCare consiglia una media di due o tre sedute, da ripetere ogni 14-21 giorni per ottenere un ottimo risultato.

Il trattamento non presenta controindicazioni, ma non è adatto per le donne in gravidanza, per chi assume particolari farmaci e per chi soffre di malattie autoimmuni. Durante e dopo il trattamento è proibita l’esposizione solare.

 

Prenota una Consulenza con lo Staff Medico di MedicaLaser di GROTTAFERRATA – RM (Via del Fico, 22)
Compila il modulo qui sotto e ti ricontatteremo al più presto.

Non sei di Grottaferrata? Scopri il Centro Autorizzato ByAlmaCare più vicino a te cliccando qui!